Quorum edizioni | Le cose accadono – Poesie all’ombra delle sculture di Maria Pierno
Poesie all'ombra delle sculture di Maria Pierno
1139
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-1139,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-7.4,wpb-js-composer js-comp-ver-4.3.2,vc_responsive

Le cose accadono – Poesie all’ombra delle sculture di Maria Pierno

La poesia è quando i tuoi occhi incontrano la bellezza, il risultato di una felice mescolanza di animi sensibili e creativi, non a caso femminili, una narrazione poetica e figurativa assolutamente personale eppure universale.
Le sculture diventano storie, le storie si adagiano sui versi, e le parole “piene” comunicano. Le sculture hanno un nome: la libraia, il viandante, la donna estesa, gli amanti, l’ospitale. Dare un nome alle cose è già un inizio, poi le cose accadono…