Quorum edizioni | Il racconto della città – Immagini di pietra nel museo civico di Barletta
guida del museo
1077
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-1077,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-7.4,wpb-js-composer js-comp-ver-4.3.2,vc_responsive

Il racconto della città – Immagini di pietra nel museo civico di Barletta

Il racconto della città

Come per la maggior parte delle collezioni di enti locali, la raccolta del museo di Barletta ha un’origine postunitaria. Il progetto della creazione di un Museo civico che ospitasse le memorie della città nacque tra il 1905 ed il 1906, quando la Commissione di vigilanza della Biblioteca comunale ‘Sabino Loffredo’ decise di trovare una sede dignitosa ad alcune opere esposte nei locali della stessa Biblioteca, costituite principalmente da vasi antichi donati da Francesco Saverio 

Vista nel 1898.